Warning: strtotime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/bibliote/public_html/libraries/joomla/utilities/date.php on line 56

Warning: date(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/bibliote/public_html/libraries/joomla/utilities/date.php on line 198
Associazione Archivio e Biblioteca Dall’Ovo – ONLUS PDF Stampa E-mail

L’ASSOCIAZIONE

L’”Associazione Archivio e biblioteca Dall’Ovo – ONLUS”, è stata costituita a Bergamo, l’11 ottobre 2006.

Con Decreto del 4 giugno 2007 n° 5899, la Regione Lombardia ha dichiarato l’interesse culturale ai sensi del D. Lgs. 22/12/2004 n° 42 – “Codice dei beni culturali e del paesaggio” del complesso librario e documentario di proprietà delle famiglie Poletti de Chaurand e Dall’Ovo oggetto di tutela e conservazione da parte della Associazione.

La Regione Lombardia ha quindi ufficialmente riconosciuto l’alta rilevanza storica delle opere librarie e documentarie delle quali l’Associazione promuove la raccolta, conservazione, tutela, valorizzazione e promozione, con particolare riferimento alle preziose testimonianze di storia e cultura liberale, commerciale e militare riferite in particolare alle guerre risorgimentali italiane, ai moti rivoluzionari del XIX secolo, alla spedizione garibaldina, alle operazioni militari in Libia, alla prima guerra mondiale e all’avventura dannunziana di Fiume.

Un riconoscimento questo, che ha permesso all’Associazione di rientrare tra le organizzazioni non lucrative di utilità sociale, in breve ONLUS.