L’ARCIPROCESSO

La giustizia nel nostro Paese tra storia e attualità

In questo nuovo lavoro Paolo Merla, dallo studio di documenti inediti e di articoli pubblicati sui giornale dell’epoca, fa un affresco della città di Napoli agli inizi del secolo scorso.

Nel libro sono descritti fatti accaduti all’interno dell’Amministrazione cittadina comunale, disfatta e travolta dagli scandali, che sfoceranno in un famoso processo penale (l’Arciprocesso del titolo).

Il governo nazionale si muove e a Napoli arriva Giuseppe Saredo, senatore, presidente del Consiglio di Stato.

Il 27 luglio 1901 il Colonnello Felice de Chaurand, dell’Uffcio di Informazione dello Stato Maggiore ( il moderno Controspionaggio), riceve l’ordine di occuparsi come perito crittografo dei documenti del processo in corso a Napoli contro l’Amministrazione comunale.

Dopo un’indagine durata più di due anni emergono chiaramente reati di peculato, corruzione, concussione e falsi in atto pubblico , un vera e propria “Tangentopoli” ante litteram.

Il libro, pubblicato nel 2019, è in vendita presso Amazon.it

Associazione Archivio e Biblioteca Dall'Ovo - ONLUS
Via Dall'Ovo, 2 - 24044 Dalmine (BG) - Italia